I miei viaggi :🚘 �� ��🚘 ���� I Soldi spesi Viaggiando sono gli unici che ti rendono piú ricco �🚘 �� 🚘 ���� Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina.(Agostino d'Ippona)

Assisi in miniatura a Cava dei Tirreni

by - 11:55:00

San Francesco nella Porziuncola
La città di Assisi  in miniatura risalente al 1200, è riprodotta in piccola parte nel chiostro del convento, situato sul retro della Chiesa di San Francesco e San Antonio a Cava dei Tirreni , in omaggio al Santo che inventò il presepe in occasione delle feste natalizie.
Roseto di San Francesco
Una locanda di Assisi











Chiostro del convento
Cava in festa
La rappresentazione di Assisi in miniatura è disposta lungo il perimetro del chiostro, dove in ogni angolo ci sono statue a grandezza naturale di San Francesco e dei suoi fedeli, oltre ad uno spaccato della vita quotidiana del 1200. Ogni statua è vestita con abiti antichi, alcuni sfarzosi ma molti in tenuta da contadino, nell'intento di preparare la cena su un paiolo di rame attaccato ad un piolo, o a lavorare la terra o semplicemente ad adorare la sacra famiglia. Il percorso inizia dalla casa paterna e la cella dove veniva rinchiuso il Santo dal padre per impedirgli di farlo correre in chiesa. Prosegue con la scena famosa di un gruppo di suore attorno al crocifisso che parlò a San Francesco, esortandolo ad aggiustare la sua casa. Altra scena è un roseto nella quale San Francesco si rotolò per punire il suo corpo ma le rose immediatamente fecero cadere le spine per non ferirlo. Ancora oggi in quel roseto crescono rose senza spine. Scena finale è la Porziuncola, la piccola chiesetta che San Francesco riparò con le sue mani, situata fuori Assisi e successivamente ingoblata all'interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli, in località Santa Maria degli Angeli tra il XVI e il XVII secolo.  In questa piccola chiesetta San Francesco fondò l’ordine dei frati minori. "A questa chiesa, di notevole valore storico, artistico e spirituale, si deve il nome della città statunitense di Los Angeles, chiamata dagli spagnoli El Pueblo de la Iglesia de Nuestra Señora la Reina de Los Angeles de Porciúncola (Città della Cesco)."
Non manca il luogo dove il Santo morì il 3 Ottobre 1226. Il chiostro ha una grande tenda a protezione degli scenari che si sviluppano lungo i lati, mentre al centro si trova una pedana con la Sacra Famiglia. I cavesi organizzano in questo luogo, ogni anno nel periodo tra Natale e la Befana, diversi intrattenimenti nella settimana dal 5 al 8 gennaio come il festival dei zampognari, arrivato alla XV edizione, la Grande Tombolata, Mangiafuoco e festa del Chiostro, i Musicastoria in concerto, la befana che scende dalla torre campanaria, Zeppole e cioccolata calda in stand disposti lungo un lato lungo della chiesa, un angolo con un grosso braciere acceso dove riscaldarsi e esibizioni libere.

You May Also Like

0 commenti

Per qualsiasi suggerimento o domanda..sono quì..ciao

guarda anche

ret-

Cercami su instagram @xena582

Categorie