I miei viaggi : Il mondo è un libro, e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina. (Agostino d'Ippona)

sy

Grecia: Creta, Isola affascinante e stupenda

by - 13:38:00



Qualche anno fa sono approdata a Creta, un' isola affascinante, con una mini crociera, ed ho avuto modo di visitare alcuni dei suoi caratteristici porti e  la sua bella capitale....pochi giorni di visita ma indimenticabili davvero, seguitemi nel mio itinerario..



L'isola di Creta è la più grande isola della Grecia situata nel Mar Egeo.

L'isola è una delle isole più note dalla Grecia, da come si evince dal gran numero di turisti che affollano Creta ogni anno, dichiarandola un'isola affascinante.

L'isola è divisa in 4 aree simili :
  • Rethynmo
  • Chania
  • Heraklion
  • Lassithi.
 L'isola di Creta fu sede di una delle civiltà più importanti del mondo, la Minoica, che governò il Mediterraneo Orientale dal 2800 al 1150 aC. I tanti manufatti storici rimasti mostrano una raffinata cultura costruita sulla pace e sull'amore, se ne possono osservare un gran numero nel Museo di Iraklion, anche le loro città non avevano fortificazioni che le proteggevano proprio per la loro natura
pacifica. Attraverso il commercio, la navigazione e gli scambi culturali con altri popoli come gli Egiziani e i Fenici Siriani, sono riusciti a farsi conoscere ed apprezzare come le potenti civiltà degli Achei e dei Dori.


I Romani occuparono Creta nel 69 AC proclamando Gortyn (chiamata oggi Gortyna) la loro città principale. Successivamente Creta cadde in mano araba nel 824 DC e non è stata liberata fino al 961. Poi, nel 1204, l'isola passò ai Veneziani che fortificarono l'isola con diversi nuovi castelli e livellarono il terreno per fondare nuove città come quella di Chania e Rethimno.

All'interno delle mura, la città si sviluppò con strette viuzze e case intervallate da chiese decorative, fontane, piazze e palazzi i cui resti sono ancora oggi visibili . Nel 1645 i Turchi misero piede sull'isola per la prima volta nel 1645 ma solo nel 1669 tutta la Creta cadde davanti alla loro forza predominante.

Si è dovuto aspettare il 1913 per unificare l'isola con il resto della Grecia.

Clima

Sull'isola fa davvero molto caldo, durante i mesi estivi con la temperatura media
giornaliera che raggiunge i 35 gradi C in luglio e agosto e le temperature alte
di 40 gradi C .

Paesi e porti


Chania è l'ingresso di Creta, la seconda città più grande di Creta, la più grande delle isole greche nel Mediterraneo, con una popolazione stimata di circa 70.000 persone in tutta la sua lunghezza e larghezza. Questa città simile a Venezia, si trova lungo la costa settentrionale di Creta ed è stata per secoli la capitale di Creta, nella quale sono presenti edifici con architettura affascinante.


Yioryiopolis è un piccolo porto alla foce
del fiume Almiros. Il villaggio è davvero caratteristico con abitanti cordiali e gentili.
Rethimon è un antico porto veneziano
contenenti interessanti edifici con balconi
in legno sono un ricordo della dominazione turca. A Iraklion, capitale di Creta, ci sono ottimi negozi e il pesce fresco è venduto
in porto.



Dove mangiare:

Ci sono buone taverne molti dei quali servono pesce fresco.

Da visitare di mattina presto o nel tardo pomeriggio, per evitare la folla di turisti, 
  • Knossus e il museo che contiene una ricca collezione di epoca minoica .
  • Khersonisos è un piccolo porto che ha uno sviluppo turistico moderno, pieno di brutti edifici.
  • Spinalonga Laguna si trova nel Nord della più grande baia di Kolpos Merembellou, è una località davvero bella dove passeggiare sul porto e mangiare pesce nelle taverne.
  • Più a sud è Ay Nikolaos, altro porto turistico sul lato a S del promontorio, è un villaggio di pescatori con un grande sviluppo turistico.
  • A Sitia ci sono diversi ristoranti di pesce davvero rinomati, vanta un porto con un lungo lungomare alberato dove è piacevole guardare un romantico tramonto .

La cucina di Creta è simile a quello trovato in tutto l'Egeo.

Naturalmente la presenza di molti paesi dotati di porti, fa sì che il pesce gioca un ruolo importante, sotto forma di tonno, pesce spada, spigola, ricci, polipi, calamari e seppie ma troverete anche manzo, maiale, agnello e capretto.

Alcune specialità sono lo stufato di coniglio, la torta di formaggio e formaggio fritto (Staka).

Per chi ama il dolce, provare crostate ripiene di yogurt e miele (kaltzounia). Il vino cretese è abbastanza gradevole al palato.

You May Also Like

0 commenti

guarda anche

ret-

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

social