sp 1

Antille: Tortugas e Grand Cayman sede di bucanieri e d'Inferno

17:31:00 Cristina Giordano 0 Comments


Eccoci a visitare le Antille: le Tortugas e l'isola Grand Cayman, sede di bucanieri e d'Inferno. Sulla bellissima isola delle Grand Cayman c'è un luogo chiamato "Inferno", in vicinanza di un bellissimo resort e spiagge incontaminate, un luogo famoso per la sua storia geologica e per quella storica. Sì, siamo alle Tortugas, terra di bucanieri, tesori nascosti e Inferno sulla terra..

Desiderio di sole e di mare, ma non di certo in Italia: zone splendide ma ancora con clima fresco.

Here we visit the Antilles: the Tortugas and the island Grand Cayman, home of buccaneers and Hell. On the beautiful island of Grand Cayman is a place called "Hell", in proximity of a beautiful resort and pristine beaches, a place famous for its geological history and the historical one. Yes, we are at Tortugas, land of buccaneers, hidden treasures and Hell on earth ..

Allora voliamo alle Grand Cayman nell'Inferno più caldo che ci sia al Mondo, agglomerati di isole, distante da Miami solo 100 km. Le origini di tale nome, si fa risalire a diverse leggende locali, la più accreditata si riferisce ad un funzionario locale che, trovandosi al suo cospetto, esclamò che era un luogo che maggiormente assomigliava all'idea dell'inferno.


La zona solforosa non è l'unica attrazione dell'isola caraibica anche se attira numerosi turisti nel mondo che possono trovare i Pirati e Inferno alle Grand Cayman.

Storia
  • L'origine si fa risalire addirittura a 1.5 milioni d'anni fa quando il mare sommergeva tale isole ma ritirandosi lasciò formazioni coralline formate da depositi di calcare, dove è presente del corallo antichissimo, noto con il nome di Ironshore, che ricopre la maggior parte della zona occidentale delle Grand Cayman. 
  • Nel campo solforoso ci sono degli agglomerati di calcare nero che hanno forme inquietanti, alcune assomigliano alle fiamme dell'inferno. Purtroppo non si può camminarci dentro ma ci sono comode postazioni sopraelevate che permettono di darci un'occhiata e far esclamare:

Siamo all'Inferno. Al di là di questa grande estensione di calcare nero, d'origine vulcanica, si possono ammirare le foreste di mangrovia e le splendide spiagge incontaminate del West Bay come quella famosissima di Seven Mile Beach, formata da sabbia bianca d'origine corallina.


Un divertimento assicurato si ha facendo visite all'emporio della città, George Town, dove vi accoglierà il Demonio in persona con frasi spaventose del tipo:

Che Diavolo Vuoi o da dove Diavolo arrivi?. 

Se comprate cartoline postali e li invierete dal locale ufficio postale sarete piacevolmente sorpresi che il timbro porta impresso : Satana.


Come arrivarci

Dall'Italia non ci sono aerei che portano a quelle isole ma basta fare scalo a Miami, distante circa 100 chilometri, e prendere uno degli aerei della compagnia aerea di bandiera che fa scalo nei più importanti aeroporti internazionali.

You Might Also Like

0 commenti:

Per qualsiasi suggerimento o domanda..sono quì..ciao

sp2

guarda anche

spr 1

Recent Posts