sp 1

#viaggi Capri, isola carsica strappata alla terraferma

22:52:00 Cristina Giordano 1 Comments


Visitare Capri in un giorno è possibile con i vari traghetti in partenza da diversi porti lungo il litorale della costiera sorrentina in provincia di Napoli, porti più vicini alla famosa isola. Ho intrapreso un viaggio a Capri, isola carsica strappata alla terraferma, della durata di un giorno, perchè lo reputavo indispensabile per arricchire la mia mente e cuore. Uno tra tante meraviglie: gli splendidi e unici i suoi faraglioni da ammirare dalla cima della montagna.


Oggi vi porto a Capri, un'isola ubicata nel Mar Tirreno, nella parte sud del golfo di Napoli, di fronte alla penisola sorrentina, a solo 5 Km. da Punta Campanella. Secoli fa Capri, isola carsica, fu strappata alla terraferma e si formò lo stretto di Bocca Piccola. I faraglioni di Capri, eccezionale bellezza dell’isola, sono dei piccoli isolotti di roccia che, situati a pochi metri dalla riva, restituiscono allo spettatore che li ammira da riva un grandioso effetto scenografico.

Partenza dal porto di Sorrento che è il punto più vicino per raggiungerla in breve tempo, circa mezz'ora di traversata e arriverete nella splendida isola dopo aver attraversato visivamente l'isola di Procida. Nella foto uno scorcio del paese di Capri che accoglie i turisti con le sue abitazioni coloratissime e la moltitudine dei negozi. Appena approdati meglio prima recarsi al botteghino della funicolare che permette la risalita dei due altopiani sono uniti da una valle centrale.





Ad ovest l’altopiano di Anacapri dominato dalla punta piu’ alta dell’isola, il Monte Solaro 589 m. ed a est l’altopiano che culmina con il Monte Tiberio 334 m.

Sul versante nord dell’isola, rivolta verso il Golfo di Napoli si trova Marina Grande con il porto e sul versante sud, la baia di Marina Piccola. La costa molto movimentata presenta coste alte e frastagliate, ricche di bellissime grotte e fronteggiate da imponenti faraglioni.

Anacapri è situata in cima al monte Solaro, cittadina ricca di negozi di lusso, splendidi hotel, intercalate da piccole viuzze che ti trascinano in angoli di paradiso da scoprire come la villa comunale. 
Al suo interno immancabile la statua ai caduti, sono presenti molte statue di gatti, animale molto ammirato dagli isolani .


Vista dal Belvedere ad Anacapri
Cosa vedere a Capri in un giorno

Con una costa frastagliata e a tratti alta, l'isola di Capri è caratterizzata da grotte e cale rocciose, alternate a ripide scogliere. La vegetazione di tipo mediterraneo ricopre tutta l'isola, agavi, fichi d'india e ginestre.

Marina Piccola, partenza da Anacapri
SPIAGGIA DI CAPRI
Escursioni isola di Capri da fare
  • Visitare la Grotta Azzurra, il cui nome deriva dal fatto che la luce solare rende azzurra l’acqua marina al suo interno, da effettuare per mezzo di una piccola barca a remi.
  • L'Arco Naturale, lungo il percorso che prevede bellissimi belvedere panoramici, si trovano il Pizzolungo e la Grotta di Matermania.
  • Monte Solaro, il punto piu’ alto dell’isola da dove si puo’ ammirare uno straordinario panorama, il percorso si puo’ fare a piedi o in seggiovia.
  • Belvedere della Migliera, un magnifico punto panoramico che si trova sulla zona del faro, inoltre si possono ammirare i ruderi di alcune ville imperiali come Villa Jovis e Villa Damecuta. 
  • La Certosa di San Giacomo, che risale al 1371, oggi ospita un museo e una scuola, oltre alla Biblioteca Comunale. Orari . La Certosa è aperta dalle 9,00 alle 14,00 (chiusura della biglietteria ore 13,30) - chiuso il lunedì. Biglietti -€ 4,00 Gratuita': per i cittadini della Unione Europea sotto i 18 anni. Gratuito: prima domenica di ogni mese.
  • Capri, Anacapri e Marina Grande sono i principali centri abitati di questa isola che sono situati su un versante, mentre dall’altra parte, si trova Marina Piccola, la popolazione è attualmente scarsa ma in via di espansione a causa della forte speculazione edilizia degli ultimi anni.
CHIOSTRO GRANDE DELLA CERTOSA DI SAN GIACOMO
PANCHINA A FORMA DI BARCA LUNGO IL PORTO DI CAPRI
Come arrivarci

  • L'isola è collegata con traghetti e aliscafi frequenti per la città di Napoli e di Sorrento in Costiera Amalfitana. 
  • Ci sono anche traghetti meno frequenti per Positano in Costiera Amalfitana e l'isola di Ischia.
Curiosità sull'isola

  • Le statue di gatti nella villa comunale, un animale molto ammirato dagli isolani .
  • Perfino le panchine lungo la strada del porto pieno di barche di lusso, barconi e pescherecci riprendono il tema marinaro..sono delle piccole barche ovali dal sedile di legno.

Alla prossima con viaggia con xena58

ciao...

You Might Also Like

sp2

guarda anche

spr 1

Recent Posts