sp 1

#tropponapoletano, film ironico di Siani

10:57:00 Cristina Giordano 0 Comments


Ti consiglio un film ironico e divertente "Troppo Napoletano" nelle sale campane dal 7 aprile 2016 realizzato da Alessandro Siani nella veste di produttore. Una commedia leggera che ha come protagonista un bambino di 11 anni, Gennaro Guazzo e una storia d'amore dal punto di vista di un bambino che riesce a far emergere le mille sfumature di una città che non accetta etichette tanta è la varietà di persone che la popolano.

C’è Napoli e poi c’è Napoli ..Napoli. Così come c’è il napoletano ed il troppo napoletano. Non bisogna andare al Nord per trovare le differenze col Sud. Basta spostarsi da un quartiere all’altro della città che tutto cambia. O quasi. Il sentimento dell’amore, ad esempio, è lo stesso a qualsiasi latitudine o per qualsiasi ceto sociale.

Nel film viene posta una domanda in stile ironico: Si può essere troppo napoletano?
Noi crediamo di no!


#tropponapoletano, una nuova avventura cinematografica per le strade di Napoli nata da un’idea di Alessandro Siani e realizzata in collaborazione con CattleyaLAB e Buonaluna per la regia di Gianluca Ansanelli e distribuito dalla 01 Distribution.

Scenario partenopeo ed anche cast partenopeo, protagonisti di questo soggetto, infatti, sono i due giovanissimi Gennaro Guazzo e Giorgia Agata con una magica storia di sentimenti fatta di piccoli e grandi amori. Insieme a loro, un volto che piace tanto alla TV degli italiani, che è quello della bravissima Serena Rossi divisa tra i due mattatori della trasmissione “Made in Sud” Gigi e Ross (al secolo Luigi Esposito e Rosario Morra).


Trama

#tropponapoletanono, uno “scugnizzo” e la figlia di un “chiattillo” sono il fulcro di questa storia che racconta gli scenari di Napoli (con delle splendide immagini della cittadina), dove i vizi e le virtù degli uomini fatte di beni materiali e prospettive morali, cambiano il punto di vista dei protagonisti fino a farli crescere nel loro “Io”, accettando anche che a volte si può avere torto nella vita.
Nel cast si evidenziano i giovanissimi come Gennaro Guazzo.
Nella colonna sonora poi , un brano scritto da Alessandro Siani dolcissimo ed un altro brano, sempre con il testo di Siani interpretato da Clementino.
Il film, "Troppo Napoletano", che vede come cast d'eccezione GIGI e Ross (comici di Made in Sud) e la talentuosa Serena Rossi, si presenta come un film brioso, divertente e a tratti romantico, che scava nelle abitudini e nelle caratteristiche del popolo partenopeo con le sue mille sfaccettature.

Il Film è distribuito da 01 Distribution.

Queste le parole del produttore Alessandro Siani:
"Volevo raccontare la storia di un bambino di un quartiere popolare di Napoli e, attraverso i suoi occhi, scoprire la straordinaria realtà di questa città. Si parla sempre del desiderio che hanno i napoletani di veder mostrata un’altra Napoli, ma non esiste un’altra Napoli, la verità è che Napoli è unica, siamo noi napoletani ad essere diversi. Se in Benvenuti al Sud si sono raccontate le differenze tra Nord e Sud del nostro Paese, qui abbiamo scavato ancora più in fondo mettendo in scena il tenero incontro e il primo amore di un bambino del rione Sanità e una bimba altolocata di Posillipo".



Mi raccomando andate a vedere il nuovo film nelle sale campane, un intrattenimento spassoso che ci farà divertire ma anche riflettere profondamente su questa fantastica città.

Al prossimo film nelle sale italiane..ciao


You Might Also Like

sp2

guarda anche

spr 1

Recent Posts