sp 1

#travel Corteo storico e festa Santa Rita a Cascia 2017

17:23:00 Cristina Giordano 2 Comments


#travel Corteo storico e festa Santa Rita a Cascia 2017 in Umbria, cuore verde dell'Italia, una regione ricca di località sacre come Cascia e Roccaporena che testimoniano la vita e la morte della santa degli impossibili: Santa Rita. Nel giorno del suo onomastico, il 22 Maggio, Cascia tributa alla santa momenti celebrativi, ampi spazi di riflessione e una liturgia che ormai conta secoli di storia.





Oggi 22 maggio 2017 eccomi in gita parrocchiale a Cascia per partecipare al corteo storico e festa Santa Rita 2017 con devozione alle funzioni religiose della novena di Santa Rita e alla processione con costumi storici che metterà termine ai festeggiamenti liturgici dedicati alla Santa .

Vari momenti solenni della processione in abiti storici di Santa Rita a Cascia.


La sfilata del Corteo, che si unisce alle porte di Cascia alla processione proveniente da Roccaporena, è il momento più atteso da chi vuole vivere le emozioni che la vita di Santa Rita sa rendere ancora nell’animo dei fedeli.

La sfilata è anche particolarmente attesa dai numerosi turisti che apprezzano ilrigore storico con il quale, in quadri viventi, viene riproposta la vicenda umana della Santa.







Il Corteo Storico è una rievocazione in costume della vita di Rita e della gente del suo tempo. si fa ammirare lungo tutto l’itinerario urbano, per giungere poi al Sagrato della Basilica di Santa Rita, ove viene impartita la benedizione.

I ruoli si invertono: protagonisti diventano gli spettatori, i fedeli che a migliaia levano alti, rivolti al cielo, mazzi di rose, il fiore amato da Rita, il suo simbolo. Un gesto poetico che rinnova un miracolo del XV secolo.


La festa prende spunto dai “giovedì di Santa Rita”, una particolare devozione nata quasi trecento anni fa e mai interrotta: per i 15 giovedì antecedenti la festa del 22 maggio, si svolgono in diverse ore della giornata, incontri di fede in preparazione della festa.


Curiosità :: 

Perché Santa Rita è la Santa delle rose?

"Durante l'ultima malattia di Rita una cugina, discesa da Roccaporena al convento di Cascia, prima di riprendere la via del ritorno, domanda a suor Rita: 

"Hai qualche incarico per la nostra borgata?". "Si, si,- risponde Rita - Passando davanti all'orto di casa mia, entra, vai al rosaio, raccoglimi una rosa e portamela." 

La parente dando uno sguardo alla neve che seppellisce ogni cosa sulla montagna, pensa ad un delirio febbrile, non contraddice e promette. Arrivata faticosamente alla borgata, passa davanti all'orticello di Rita e ricordando l'incarico avuto alza lo sguardo verso il rosaio. Non crede ai suoi occhi!

Sul candore della neve spunta un tralcio verde sormontato da una magnifica rosa rossa. La cugina, ignorando la stanchezza, ritorna immediatamente da Rita che riceve con un sorriso di gioia e di riconoscenza la rosa del miracolo.

Il desiderio di Rita di avere una rosa, soddisfatto da una fioritura miracolosa, viene ricordato ogni anno dai devoti della Santa il 22 maggio."

La tre giorni di celebrazioni curata dalla Famiglia Agostiniana e dal Comune di Cascia, avranno inizio la sera del 20 maggio, per culminare il 22, giorno in cui si ricorda la Solennità della santa dei casi impossibili. 

Ti aspetto a Cascia, al Santuario di Santa Rita l'anno prossimo, ciao

#travel, #travelblogger, #sritadacascia #processione #festaSantarita2017, #umbria 

You Might Also Like

2 commenti:

  1. Ciao un bel racconto di un evento molto gradevole...ho visto che c'era anche la banda

    RispondiElimina
  2. che meraviglia da come l hai raccontata e dalle immagini mi sembrava di esser presente anche io ,qualche giorno magari vado a visitarla

    RispondiElimina

Per qualsiasi suggerimento o domanda..sono quì..ciao

sp2

guarda anche

spr 1

Recent Posts